Personalmente

Valentina Fanelli

Il mio primo post, un po’ di emozione e due istruzioni per l’uso

20122013105451_sm_5979

Voglio parlare, con tanti disegni e poche parole, della vita di tutti i giorni, ma anche delle ‘vicende’ esterne, del mondo; ma sempre da un punto di vista familiare.

In un epoca di personal computer e personal trainer ecco il mio ‘personal-mente’, cercare di ragionare partendo da un punto di vista molto soggettivo.

Chi meglio dei ragazzi, più o meno piccoli ha gli occhi puri e la mente sgombra per un genuino ‘point of view’? Ecco quindi Tia, undicenne  milanese alle prese con tutte le sollecitazioni che gli arrivano da scuola, tv, web, WhatsApp vari e dalla sua numerosa famiglia, troppo per una testolina tanto sveglia quanto piccola? Forse…..

20 dicembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags

Valentina Fanelli

Nata e mai vissuta a Cremona nel 1977. Della città ho ereditato la vocazione artistica. Cresciuta disegnando, tutto e tutti, storie e persone; un incubo per gli amici, un sogno e uno sfogo come professione e come passione. Diplomata allo IED, creando un corto animato come tesi, lavora come illustratrice e grafica. Si reinventa con tre amiche progettando e organizzando laboratori creativi e artistici e feste per i bimbi, fondando un’ associazione. Mamma felice di 3 bimbi, fissa loro e la vita quotidiana in una vignetta, come e più che in una foto.

Utenti online